Frequently Asked Questions (FAQ)

 

Fondazione di una scuola di ballo

Per quale motivo è consigliato un piano aziendale prima die fondare una ditta?

Un piano aziendale mostra come un’idea viene realizzata, quali risorse sono necessarie e quali risultati ci si può attendere.

Esso è uno strumento di pianificazione indispensabile anche nel caso di richiesta di un credito. È importante che il piano aziendale sia formulato breve e preciso. Esso menziona gli aspetti positivi e negativi e si differenzia chiaramente da fatti e piani documentati che si basano su supposizioni.

Quali vantaggi comporta essere elencati nel registro delle imprese?

Il registro delle imprese rende pubblica la legalità e relazioni di imprese nonché trasparenza..
Designazione delle aziende sono protette come segue:

  • Aziende singole e collettive con nome personale e sede
  • Società per azioni (SpA) e compagnie con responsabilità limitata in tutta la Svizzera

 

Responsabilità per diverse aziende

  • Azienda singola: il proprietario risponde con il capitale aziendale e privato.
  • Aziende collettive: la società risponde con il proprio capitale, illimitato e solidale.
  • Compagnie con responsabilità: limitata e per azioni: risponde con capitale societario e con valore azionario.

 

Perchè si dovrebbe realizzare un bilancio?

Innanzitutto, per evitare debiti, si dovrebbe realizzare un bilancio! I bilanci dovrebbero provvedere a rendere possibili tutte le attività e processi aziendali.

I bilanci vengono sempre collegati a piani di azione o progetti. Nei progetti o d’azione si trova come si raggiungono gli obiettivi aziendali e cosa di dovrebbe intraprendere a riguardo. I piani di bilancio mostrano quali usi e costi sono collegati alle azioni e progetti momentaneamente pianificati.

Lo scopo dell’affitto deve essere accennato nel contratto?

Si. E importante che nel contratto d’affitto sia riconoscibile che Lei gestisce una scuola di ballo. In tal modo è sottointeso che da Lei i clienti vengono e vanno e Lei mette a disposizione la musica per le lezioni.

Trasparenza crea fiducia

Devo io pubblicare i costi dei corsi in rete?

Per tutti gli interessati è importante trovare sulla Vostra Website tutte le informazioni di rilevanza per i clienti. Senza ombra di dubbio appartengono anche i costi dei corsi.

Per la scuola di ballo necessito io delle regole aziendali generali?

In ogni caso. Così protegge se stesso/a ed i Vostri clienti da discussioni sgradevoli. Un modello dettagliato lo trova nell’ambito “soci della TANZAssociazione Svizzera TAS”.

Per quali motivo dovrei mettere le regole aziendali generali in rete?

Con le regole aziendali generali crea chiarezza verso i clienti e persone che vorrebbero farne parte.

Per quale motivo dovrei rendere noti in rete nomi e cognomi die miei maestri di ballo?

Con informazioni chiare crea fiducia verso i clienti e trasparenza ai soci d’affari – una condizione importante per gli assicurati di casse malati, permettendo in tal modo ai Vostri clienti di accedere al rimborso parziale delle quote.

Per quale motivo dovrei pubblicare i dati completi e la raggiungibilità (nome, telefono, mail)?

Con dati completi segnala trasparenza e gentilezza verso il cliente.

Qual è la motivazione che io debba comunicare in rete l’appartenenza alla TANZAssociazione Svizzera TAS e notarlo sulle ricevute del corso?

I rimborsi parziali concessi dalle casse malati per promuovere cosi di danza, vengono considerati solo se confermati sulle ricevute come “scuola membro della TANZAssociazione Svizzera TAS”.

Pubblicità attraverso una forte dichiarazione del profilo-socio

Qual’è lo scopo di rendere pubblico in rete le mie motivazioni e ragioni come maestro/a di ballo?

La storia della scuola di ballo oppure uno sguardo nelle Vostre motivazioni e passione rilasciano una impronta personale che favorisce l’acquisizione di nuova clientela.

Per quale motivo dovrei pubblicare delle foto della mia scuola nel mio profilo di socio?

Immagini con espressioni forti presentano la scuola. Esse concedono uno sguardo nel Vostro spazio e lezioni “in azione”. Immagini esprimono più di 1000 parole!

Per quale scopo dovrei pubblicare il mio “logo”?

Il «logo» è il biglietto da visita della scuola di danza. Anche il valore di riconoscimento non è da sottovalutare.

Come mai dovrei collegare i tipi di danza -e tenerli aggiornati- che presento nell’offerta con i maestri di ballo?

Interessati al ballo che compilano in rete il test di danza, giungono in base al risultato automaticamente a tutte le scuole che offrono tale tipo di danza. I filtri per ballo come per tipi di musica conducono anch’essi alla Vostra scuola, se i tipi di danza sono collegati correttamente. La destinazione è inoltre indispensabile per ottenere il rimborso parziale delle spese del corso ai Vostri clienti.

Qual è il motivo che io debba comunicare in rete l’appartenenza a TANZAssociazione Svizzera TAS e notarlo sulle ricevute del corso?

I rimborsi parziali ai vostri clienti da parte degli assicuratori per promuovere corsi di danza, vengono concessi solo se confermati sulle ricevute con: “membro TANZAssociazione Svizzera TAS”

Per quale scopo dovrei pubblicare sul sito della TANZAssociazione Svizzera TAS le mie manifestazioni?

Internet è colmo di calendari con manifestazioni. Scelga per Lei l’unico calendario specifico per danza della Svizzera. Il calendario è esclusivamente riservato ai soci TAS. Fedeli al motto «qualità prima di quantità» non sono concessi annunci estranei che potrebbero deviare dalle Vostre manifestazioni. Le manifestazioni sono raggruppate con parole chiave dal mondo della danza, in tal modo gl’interessati alla danza trovano senza svii la Vostra offerta.

Assicurazione sociale

Sono anche salari minimi, vale a dire fino a CHF 2'300.00 / annui tassabili AVS per maestri di ballo?

Si. In questo caso non ci si chiede se il salario annuo è inferiore a CHF 2'300.00 bensì l’attività in se stessa (art. 34d, 2  AVS)

A cosa devono prestare attenzione impiegati indipendenti?

Proprietari di aziende singole e collettive figurano per le assicurazioni sociali come impiegati indipendenti. Per la loro prevenzione sono responsabili in gran parte essi stessi.

Il proprietario di una compagnia a responsabilità limitata conta come indipendente?

Proprietari di una compagnia a responsabilità limitata sono imprenditori e contemporaneamente impiegati di se stessi. Per le assicurazioni sociali sono in tal caso considerati dipendenti.

Esiste un obbligo per la previdenza professionale?

Si. Al raggiungimento di CHF 21'330.00 annui (situazione 2020)

Assicurazioni generali

Devo io concludere un’assicurazione infortuni per i miei dipendenti?

L’assicurazione infortuni è obbligatoria.
Dipendenti con 8 o più ore lavorative settimanali devono essere assicurati anche contro infortunio in attività private.

È un’assicurazione malattia per indennità giornaliera obbligatoria?

No. Una tale assicurazione non è obbligatoria ma sensata.

L’assicurazione responsabilità civile di un maestro, che insegna da me a proprio beneficio, pagherebbe se uno scolaro avanzasse pretese di risarcimento (ad. es. dopo un incidente)?

A questa domanda deve seguire risposta dall’assicurazione competente. Non esiste una regola generalizzata.

Nel caso un mio dipendente maestro di ballo possedesse una assicurazione responsabilità civile, devo io includerlo nella mia assicurazione responsabilità civile aziendale?

Si – in ogni caso. L’assicurazione privata responsabilità civile è, come dice il nome, una privata e non un’assicurazione responsabilità civile che coprirebbe danni a terzi nell’esercizio della professione.

Come proprietario di una scuola di ballo necessito di un’assicurazione responsabilità civile aziendale?

L’assicurazione responsabilità civile aziendale La protegge da perdite finanziarie e danni causati a terzi. Possederne una non è obbligatorio ma consigliato.

Dovrei io assicurare i miei specchi di valore e l’equipaggiamento tecnico?

Un’assicurazione adeguata è consigliata. È però decisione Vostra se vorrebbe coprire eventuale danni con gli incassi o con il capitale.

È consigliata un’assicurazione per interruzione d’attività?

Se Lei, il proprio sostentamento lo ricava dalla scuola di danza, può un’assicurazione significare la sopravvivenza dell’azienda.

Imposta SUISA

Come mai per lezioni di danza devo versare imposte SUISA?

SUISA gestisce i diritti musicali del repertorio mondiale. L’uso pubblico della musica è sottoposta a contribuzione finanziaria. TANZAssociazione Svizzera TAS ha concluso con SUISA un accordo sulla tariffa comune; L (GT L) che viene applicata per l’uso della musica nelle lezioni di danza. Come membro TAS, grazie a questo accordo, Lei beneficia del 30% di sconto sull’imposta SUISA GT L.

IVA – Imposta sul valore aggiunto

Le scuole di danza devono versare l’imposta valore aggiunto (IVA)?

Normalmente le scuole di danza con un ricavato annuale oltre CHF 100'000.00 hanno il dovere di versare i contributi.

Decisivo per il calcolo è il ricavato totale di tutte le attività parziali che sottostanno a suddetto versamento (ad es. da corsi di danza e vendita oggetti in negozio).

Quali prestazioni sono escluse dal versamento IVA (imposta valore aggiunto)?

Normalmente, per legge, tutte le prestazioni di organizzazioni sono soggette ad IVA; nel caso raggiungessero un ricavato di CHF 100'000.00 annuali. Esistono eccezioni per l’assistenza a bambini e giovani come per l’offerta di formazione. E le offerte nell’ambito della danza la legge sull’IVA, le regole corrispondenti e le pratiche di tassazione non esistono disposizioni con validità uniforme riguardante tali obblighi. Se l’offerente di ballo ritiene che la sua offerta non sottostà all’IVA, questo caso singolo sarà da chiarire presso la gestione “Imposte Confederali”.

I corsi di danza oppure i campeggi per i bambini e giovani sono esclusi da imposte?

La possibilità di esenzione delle imposte per l’assistenza a bambini o giovani è la più probabile. È importante che l’offerta del corso sia concepita per bambini e giovani senza accompagnamento e  si svolga senza genitori o persone relative.

Per giovani si intende persone inferiori agli anni 18 (viene considerato tale fino alle fine dell’anno in corso).

Quali adempienze devono esistere per considerare i corsi di ballo come “formazione”?

Affinché i corsi di ballo vengano qualificati come prestazione di formazione ed in tal modo essere esenti da IVA, devono avvalersi dei seguenti criteri: obiettivo primario dell’offerta deve essere la comunicazione delle conoscenze. Questo obiettivo deve essere raggiunto tramite un sistema strutturato, costruttivo ed indirizzato ad un obiettivo preciso. Premesse sono anche istruzioni regolari e competenti dei progressi ottenuti.

Come esempio può essere elencato un corso guidato per conferire l’insegnamento della danza. Anche in tal caso vale il presupposto che una scuola di danza con un’offerta adempie le necessità prescritte di chiarire singolarmente i doveri dell’imposta valore aggiunto.

 

Non abbiamo risposto alle vostre domande? Non esitate a contattarci telefonicamente

oppure per Mail. Ci rallegriamo di assistervi nel chiarire e dare risposte alle vostre domande.