Stabilizzazione del settore della danza in un contesto straordinario

 

Il coronavirus continua a occuparci e si sta rivelando un fenomeno complesso. Uniamo le nostre forze per preservare la diversità sportiva e culturale nel panorama della danza svizzera.


News

10.1.2021 | Comuicatio stampa: Le scuole di danza vogliono e possono assumersi la responsabilità20.12.2020 | Comunicato stampa: Lockdown è un'arma a doppio taglio per le scuole di danza
18.12.2020 | il Consiglio federale adegua l’ordinanza casi di rigore e l’ordinanza perdita di guadagno
18.12.2020 | Lockdown parziale per le scuole di danza dal 22 dicembre 2020
22.11.2020 | Petizione «SI» alla danza e alla salute al tempo de COVID-19

 

Lockdown per le lezioni di danza con adulti

Il Consiglio federale ha esteso il blocco di tutte le aziende e gli impianti sportivi per gli adulti (oltre i 16 anni). Le nuove misure si applicheranno a partire dal 18 gennaio 2021 e dovrebbero valere fino alla fine di febbraio. I bambini e i giovani sotto i 16 anni sono esenti dal divieto.


Saperne di più

Aiuto finanziario della Confederazione e dei Cantoni

Nella sua seduta del 13 gennaio 2021, il Consiglio federale ha allentato le condizioni per ricevere il sostegno nell'ambito del programma per persone in difficoltà e ha aumentato il limite massimo dei contributi A-fonds-perdu. 


Saperne di più

 

Impulsi politici

La TAS si impegna a mantenere la diversità strutturale nel panorama della danza e la salute della popolazione svizzera. Leggete i dettagli delle nostre richieste nei comunicati stampa e nel documento di posizionamento.

Saperne di più

Guida legale Corona

L'incertezza nel pianificare durante la pandemia di coronavirus può essere parzialmente compensata aggiustando i contratti con i partecipanti al corso.

Saperne di più



Per dare un contributo duraturo alla stabilizzazione della scena della danza, dipendiamo anche dal vostro aiuto. Inviateci le vostre domande e preoccupazioni e i vostri commenti via e-mail a info@tanzvereinigung-schweiz.ch.